RISERVATEZZA

DOVERE DI RISERVATEZZA - Codice Deontologico Forense

Nella conduzione delle attività professionali Belloni Studio Legale – Law Firm – Cabinet d’Avocats si conforma scrupolosamente a tutte le disposizioni di legge e deontologiche in vigore.

 

In aggiunta a ciò lo Studio ha deciso di redigere un codice di comportamento interno integrativo e migliorativo di tali previsioni che prende il nome di Codice Etico visibile all'apposita pagina pubblicata sul presente sito.

Si informa che il Codice Deontologico Forense impone il divieto, nelle informazioni al pubblico, di indicare il nominativo dei propri clienti o parti assistite, ancorché questi vi consentano (articolo 35 N.C.D.F., già articolo 17 C.D.F.).

 

Il dovere di riservatezza è posto a carico dell’avvocato a tutela dell’interesse pubblico, pertanto è possibile pubblicare esclusivamente dichiarazioni, documenti ed eventi associati alle attività svolte dallo studio legale e tuttavia non è possibile pubblicare sul presente sito il nominativo dei clienti cui tali dichiarazioni, documenti ed eventi eventualmente afferiscono.

VAI IN ALTO